La cura della pelle è importante, come ben tutti sappiamo. Tuttavia, esistono alcune regole che non corrispondono esattamente alla verità.
Ma vediamoli insieme:

 

  1. L’acne insorge a causa della mancata pulizia quotidiana dello stesso. Non lavare il viso mattina e sera non causa la comparsa di acne, tuttavia è vero che può favorirne lo sviluppo nelle pelli che hanno una tendenza acneica. Il viso va comunque lavato ogni giorno. È molto importante che ciò avvenga al mattino e ancora di più alla sera, ciò per evitare che sebo e inquinamento ambientale permeino le cellule.

  2. Bere molta acqua idrata la pelle.
    Falso. Bere molta acqua aiuta l’organismo ad avere un buon funzionamento e ciò inficia indirettamente sull’aspetto estetico del derma, tuttavia il modo migliore per idratarlo rimane l’applicazione diretta dei prodotti.

  3. Il fondotinta causa impurità. Non è propriamente così, infatti la pelle “non respira” quando si utilizzano prodotti in polveri occlusive e quando si va a dormire senza rimuovere il make-up.  Quando vengono scelti prodotti in base al proprio tipo di pelle, è possibile riscontrare dei benefici.

  4. Naturale = benefico. Falso. Sono le sostanze impiegate a fare la differenza. Conservanti, coloranti e profumi possono scatenare allergie ma anche i principi vegetali sono in grado di procurare gli stessi effetti indesiderati. Meglio affidarsi a prodotti che siano stati certificati e testati.

  5. Sul contorno occhi è possibile applicare anche la crema viso. In realtà il contorno occhi costituisce il tratto del nostro viso con la pelle più sottile in assoluto. Applicare la crema viso anche in quella zona potrebbe comportare dei rischi. Ecco perché è bene trattare il contorno occhi con prodotti specifici, dedicati.

  6. Esfoliare la pelle tutti i giorni fa bene. Falso. L’esfoliazione è consigliata per tutte le tipologie di pelle ma non va eseguita più di un paio di volte a settimana. Farlo, potrebbe essere pericoloso, poiché andremmo ad accentuare i difetti della pelle, ecco quindi che è meglio contenere l’esfoliazione.
  7. I filtri solari servono solo in estate. Non esattamente. La pelle va sempre protetta dai raggi UVA in tutte le stagioni dell’anno, ciò per evitare e prevenire sviluppo di tumori della pelle, macchie e couperose.
  8. Sei sei abbronzat* non hai bisogno di crema solare. Assolutamente falso. La pelle abbronzata non è immune dai rischi della pelle non abbronzata, ha semplicemente meno possibilità di scottarsi. Applicare creme solari per evitare: l’invecchiamento precoce cutaneo, discromie, tumori.
  9. Il retinolo è utile solo oltre i 50 anni di età. Non è corretto. Il retinolo viene impiegato per stimolare il rinnovamento delle cellule, ecco perché è indicato per tutti i tipi di pelle e soprattutto per tutte le età.
  10. Cambiare spesso crema fa bene alla pelle, perché si abitua alla texture. È vero che cambiare crema fa bene al derma ma il motivo non consiste in un’abitudine conclamata della pelle del viso. È bene cambiare crema al variare delle stagioni, in base alle necessità di ogni singolo soggetto ed in base allo stile di vita dello stesso.

Photo of displeased young upset woman has healthy skin applies beauty hydrogel patches dressed in nightwear wears towel on head after taking bath uses cellphone poses against brown background

 

La pelle può essere di diverse tipologie: normale, mista, grassa o secca.
Chi ha la pelle secca deve fare molta più attenzione degli altri alla stagione invernale, in quanto già il freddo tende a ridurre l’idratazione dei tessuti del viso.

I sintomi di chi possiede la pelle secca: guance, contorno occhi e labbra che possono presentare disidratazione, ciò contribuisce all’invecchiamento precoce. La pelle si presenta come rigida e ruvida.

Assumere Vitamina E aiuta a reintegrare principi e sostanze utili alla salute della pelle. La vitamina E infatti oltre ad avere proprietà antinfiammatorie, lenitive ed idratanti, è in grado di contrastare i radicali liberi e si presenta una buona soluzione contro arrossamenti ed eritemi cutanei.

Un altro escamotage è creare un mix di oli vegetali benefici per l’idratazione del derma. Gli oli vegetali sono ricchi di vitamine, minerali e acidi grassi essenziali, ottimi per mantenere la pelle idratata, liscia e soprattutto elastica. L’olio di Argan è antiossidante ed è ricco di vitamina E, inoltre è in grado di donare nuova elasticità alla pelle.

Almeno una volta a settimana, consigliamo di concedersi una maschera nutriente è utile a risolvere il problema della pelle secca. Soprattutto a base di ingredienti quali: miele, che ha proprietà antisettiche e rosa Mosqueta, in grado di donare ottimo profumo e idratare il derma.

Per un’idratazione maggiore, scegli una crema a base di acido ialuronico, come la nostra Hyalunique 24.

In inverno la pelle ha bisogno di maggiori cure per apparire al meglio. Il freddo invernale rappresenta uno choc per la nostra pelle, perché fa perdere l’idratazione ai suoi strati superficiali, rendendola quindi più secca e ruvida, oppure grassa, in quanto per difendersi dalle aggressioni esterne produce maggiore sebo. Il sebo in eccesso può fare aumentare le imperfezioni come: brufoli e nei casi peggiori: l’acne.

Freddo e sbalzi termici influiscono sulla circolazione. La pelle infatti risulta essere più sensibile e rossa.

È bene quindi preparare la cute al freddo, scegliendo prodotti dalle formulazioni delicate, che puliscano a fondo. Altro fattore fondamentale da tenere sotto controllo è senza dubbio l’idratazione della pelle e dalla barriera cutanea.

La chiave è scegliere una combinazione di prodotti che deterga ma tenga in considerazione la nutrizione della pelle.

Quali tra i nostri prodotti consigliamo per la stagione invernale?
Praticamente ogni prodotto, essendo a base di acido ialuronico che permette la costante idratazione del derma, tuttavia ecco i più indicati:

* HyaluSun SPF 30: in grado di combattere l’inquinamento e donare elastico benessere alla pelle.
* HyaluSun SPF 50: per coloro che desiderano una protezione maggiore, consigliata anche per i bambini.
* Postrait Cream: contenente un SPF 20, è ottima per l’utilizzo quotidiano e per mantenere la pelle morbida, distesa ed idratata.

 

Le macchie della pelle possono insorgere per diversi motivi e sono sicuramente anti-estetiche. Esse compaiono quando si verifica un’alterazione nella produzione di melanina, quel pigmento responsabile della colorazione della pelle.

Le cause possono essere molteplici: foto invecchiamento, squilibri ormonali, conseguenza di cicatrici, predisposizione genetica.

Come prevenirle? È importante seguire una dieta con alimentazione sana e un corretto stile di vita. Inoltre, è consigliato effettuare attività fisica, scegliere prodotti cosmetici di buona qualità e struccarsi sempre prima di coricarsi. Perfino limitare le esposizioni ai raggi solari può prevenire l’insorgere delle macchie cutanee. 

Esistono dei rimedi naturali, come diversi oli essenziali, quali: olio di rosa mosqueta, di lampone, di sedano, di carota e di giglio, che possono combattere le macchie scure date dall’età e provocate da cicatrici.

Il succo del limone costituisce un’altra soluzione. Infatti, conosciuto per le sue proprietà schiarenti e antisettiche, il limone è in grado di curare il processo delle lesioni da acne ed attenuare le macchie scure. 

Per un’azione più incisiva e dei risultati sorprendenti consigliamo di optare per il nostro trattamento Whitening.

protezione_solare_con_acido_ialuronico
pelle con melasma
dieta mediterranea
© LKC Pharma | P.iva 09632130960 | Privacy Policy | Cookie Policy | Internal Privacy Policy
×